ATLAS

Atlas è una rete che si propone di accogliere tutti coloro che vogliono esprimere le proprie idee, la propria opinione, i propri punti di vista sulla situazione attuale del "Paese Italia" ed è ormai rimasto deluso, amareggiato (se non disgustato) da ciò di cui sentiamo parlare quotidianamente. In sostanza, è il benvenuto chiunque voglia leggere, analizzare ma soprattutto chi voglia PARTECIPARE attivamente ad una nuova idea di politica. Ci proponiamo come un social innovativo, non come un partito o uno pseudo-movimento ma semplicemente un punto di incontro non condizionato tra la politica e la società civile, affinché la politica possa realizzarsi al meglio TRA la gente ma soprattutto CON la gente. Il Progetto Atlas non si propone di essere contro –contro qualcosa o contro qualcuno– ma fonda la sua identità sulle regole della reciprocità e del rispetto delle idee di tutti i membri. Siamo contro la brutta politica che ci si palesa giornalmente. L'idea è creare un grande tavolo virtuale e propositivo che, con il contributo e la condivisione di TUTTI possa anzitutto costituire uno strumento di confronto e partecipazione ATTIVA oltre a permettere di dare delle linee guida serie e affidabili all'interno delle scuole, delle Università, delle città e delle comunità. ----------- Atlas is a network that aims to welcome all those who want to express their ideas, their opinions, their points of view on the current situation of the "Italian Country" and is now disappointed and bitter (if not disgusted) by what we hear about it every day. In essence, he is welcome anyone who wants to read, analyze, but especially those who want to actively participate in a new idea of politics. We propose as a social innovation, not as a party or a pseudo-movement, but simply a meeting point between the unconditional political and civil society, so that policy can be best achieved BETWEEN people but especially with the people. The Atlas project is not intended to be counter against someone or something, but bases its identity on the rules of reciprocity and respect for the ideas of all members. We are against the bad policy that reveals itself every day. The idea is to create a large virtual and purposeful table that, with the contribution and sharing of ALL may primarily be a tool for discussion and active participation as well as allowing you to give serious and reliable guidance in schools, universities , cities and communities.