Mediagol.it

Questa è la pagina ufficiale del giornale online Mediagol.it, sito sportivo specializzato sul Palermo Calcio, il Calciomercato e la Serie A. Fondato nel 2008, negli anni è diventato il principale punto di riferimento per gli sportivi e ad oggi continua ad essere il quotidiano tematico più letto dai tifosi rosanero. Nel prendere parte a questa pagina, ci si impegna a rispettare le seguenti regole: 1.Su questa pagina utilizzeremo le regole internazionali sulla netiquette: https://it.wikipedia.org/wiki/Netiquette. 2. E vietato pubblicare: a. Indirizzi e-mail privati; b. Numeri di telefono o indirizzi privati. 3. Ciascun Utente si impegna espressamente a non inviare messaggi il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali. 4. Sono espressamente vietati commenti, foto e video aventi come contenuto: a. Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, diffamatoria, sacrilega e denigratoria. b. Razzismo ed ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre. c. Incitamento alla violenza e alla commissione di reati. d. Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni e. Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati f. Contenuti contrari a norme imperative all’ordine pubblico e al buon costume. g. Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche. h. Materiale fotografico, senza il loro consenso delle persone ritratte i. Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili j. Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d’autore i .In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di “spamming”. 5. Non è consentito: a. Inviare messaggi che contengano insulti, offese, sia tra membri della Community che verso altri soggetti b. Avere atteggiamenti e/o posizione di contestazione, palesemente ostili nei confronti degli altri partecipanti. c. Trattare argomenti ritenuti non idonei allo spirito del gruppo, contrari al buon gusto o comunque in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti d. Richiedere informazioni a fini commerciali 6. Le violazioni di queste norme comporteranno la rimozione del messaggio dei contenuti caricati dagli utenti 7. In presenza di comportamenti gravi o comunque recidivi, la violazione di queste norme potrà comportare la sospensione a tempo o la cancellazione dell’Utente responsabile. 8. Si precisa, inoltre, che: a. Gli amministratori e i moderatori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare qualsiasi messaggio o contenuto sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito della Community senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. b. Ciascun partecipante si assume la piena responsabilità penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri messaggi e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. 9. Amministratori e moderatori si riservano anche il diritto di rivelare i dati dell’autore di un messaggio in loro possesso in caso di richiesta da parte delle autorità competenti. 10. Questo regolamento potrà essere modificato in qualsiasi momento e senza preavviso, l’Utente è pertanto tenuto a consultarlo periodicamente per verificare la presenza di eventuali aggiornamenti. E in ogni caso esclusa qualsivoglia responsabilità degli amministratori o moderatori nei confronti dell’Utente relativamente a modifiche delle condizioni e termini di utilizzo e/o fruizione della Community. 11. Gli amministratori si riservano il diritto di bannare l’Utente alla funzione di partecipazione al Servizio qualora venisse a conoscenza ovvero determinasse, a loro esclusivo insindacabile giudizio, che l’Utente abbia ovvero stia violando le prescrizioni di cui al presente Accordo, nonché la normativa vigente. 12. Questo spazio Facebook fa affidamento nel buon senso degli utenti al fine di mantenere la Community uno spazio civile e gradevole di incontro, anche al fine di limitare al minimo l’attività di moderazione.